+39 320.7954275

Sagra del Mandorlo in Fiore dal 3 all' 11 Marzo 2018

Agrigento


Descrizione

Sagra del Mandorlo in Fiore ad Agrigento

Dal 03 al 11 Marzo 2017

La "Sagra del Mandorlo in Fiore" è una festa popolare della città di Agrigento che ha l’obiettivo di festeggiare l'anticipo della primavera con il rifiorire dei mandorli attraverso i numerosi gruppi folkloristici che arrivano ad Agrigento da ogni parte del mondo per prenderne parte.

La manifestazione comincia con una visita, al tramonto, alla Valle dei Templi e termina con la sfilata dei gruppi folkloristici con i carretti siciliano e le bande musicali dalla città alla Valle dei Templi. Ai gruppi che secondo una giuria internazionale hanno danzato e cantato meglio durante la sagra viene assegnato il “Tempio d’oro” un premio in considerazione anche al migliore costume tradizionale indossato dai gruppi.

Sono presenti anche numerose altre iniziative di anno in anno durante la sagra come ad esempio “miss primavera” che premia la ragazza più bella tra i vai gruppi folkloristici come anche un premio che viene assegnato al balcone più bello e fiorito della via Atenea, la via principale di Agrigento. Vengono inoltre realizzate anche delle mostre e delle degustazioni della mandorla con lo scopo di pubblicizzare questo prodotto tipico siciliano.

Lo scenario della sagra è accompagnato da un periodo dell'anno in cui il clima è mite, anche se non è ancora primavera, e il paesaggio è quello primaverile caratterizzato dai mandorli che mostrano a tutti il loro splendido frutto.

Il mito del mandorlo in fiore avrebbe origine in Omero e alla storia d’amore tra Acamante e Filide.

Il primo partì per andare a combattere la guerra di Troia e durante i dieci anni Filide aspettò il suo amato; ma quando i greci cominciarono a tornare dalla guerra, Acamante non ne fece ritorno e l’amata morì disperata perché rimasta senza il suo amato. La dea Atena toccata dalla morte di Filide decise di farla diventare un albero di mandorlo che fiorì quando Acamante, il quale aveva ritardato per un blocco alla nave, seppe della sua morte e trasformazione in albero.

La Sagra del mandorlo in fiore venne organizzata per la prima volta nel 1934 nella piccola città di Naro, dal conte Alfonso Gaetani, con lo scopo di far conoscere alla gente i prodotti tipici siciliani. Dal 1937, la festa non viene più celebrata a Naro ma diventa solo agrigentina e le venne dato il nome che diventa riconosciuto e che attualmente ha, cioè "sagra del mandorlo in fiore".

Durante le varie edizioni del festival sono stati realizzati alcuni record mondiali come quello del 2011 nel quale un gruppo di pasticceri ha realizzato il torrone più lungo mai esistito con una lunghezza di 660 metri; mentre nel 2016 è stata crata la torta di frutta più lunga al monto con una lunghezza di 606 metri. Entrambe le realizzazioni sono entrate a far parte del catalogo del "Guinnes World Records".

Clicca qui per vedere il programma della sagra del Mandorlo in Fiore 2018 che avrà inizio Sabato 3 Marzo e si concluderà Domenica 11 Marzo:

 

Clicca sul pulsante rosso STRUTTURE IN ZONA in alto a destra per scoprire dove dormire ad Agrigento per partecipare alla Sagra del Mandorlo in Fiore


Foto Gallery


Recensioni

Inserisci Recensione