+39 320.7954275

Corleone

Il Paese delle Cento Chiese


Descrizione

Corleone è un comune della provincia di Palermo che si trova tra la Rocca Sottana e quella Soprana, in cima alla torre Saracena e possiede un ricco patrimonio architettonico soprattutto nel centro storico.

L’origine di Corleone è abbastanza misteriosa in quanto non risale alle incursioni arabe nel sud Italia ma è da ricercarsi ben prima dell’840 risalendo addirittura alla preistoria. E’ certo il fatto che il paese ha avuto dominazione saracena, bizantina e normanna dando a Corleone un carattere ibrido.

Il paese, per la numerosissima presenza di edifici religiosi, è stato nominato “il Paese dalle Cento Chiese”; fra le più celebri il Convento dei Cappuccini, il Monastero del Santissimo Salvatore, la chiesa di Sant’Agostino e quella di San Domenico.

Le attrazioni Naturalistiche

Le attrattive a livello naturalistico sono notevoli come le già citate rocche Soprana e Sottana che formano insieme i Faraglioni di Corleone che costituirono per lungo tempo una solida fortificazione saracena, la Gola del Drago, il Bosco della Ficuzza, la Rocca Busambra, il Monte Jato e la Rocca d’Entella. E’ per questo che Corleone conta ben 6 aree d’interesse fra le 14 indicate dell’Azienda provinciale per il Turismo a Palermo costituendo un ecosistema di notevole interesse nel quale ritroviamo specie quali cervi, cinghiali, istrici e marmore oltre a una vastità incalcolabile di altri esemplari non difficili da avvistare.

L’attività prevalente a Corleone è sicuramente l’agricoltura e si unisce ad un florido artigianato locale che si è protratto nel tempo dalle vecchie alle nuove generazioni soprattutto nel campo della tessitura, dei pizzi e dei merletti.

 Il Museo Civico "Pippo Rizzo"

Da visitare a Corleone è sicuramente il Museo Civico “Pippo Rizzo”; l'edificio risale alla metà del XIX secolo e presenta caratteri architettonici tipici di un'edilizia borghese ottocentesca. Gli ambienti interni sono tutti con volta a cuscino decorati con stucchi e dipinti e pavimenti in maiolica. Il Museo raccoglie nei suoi locali moltissimi reperti archeologici portati alla luce nel corso degli scavi condotti nel sito archeologico sulla Montagna Vecchia. Vi è esposto il “Miliarium” ovvero la pietra che attesta le 57 miglia che separavano Agrigento dal sito. A rendere così prezioso il reperto, unico nel suo genere, è l’epigrafe “Aurelio Cotta Console” che fa risalire il pezzo al 252 a.C. Sono presenti inoltre reperti risalenti al periodo Paleolitico Superiore e cimeli dell’epoca garibaldina.

Da sottolineare è sicuramente la risposta che ha dato il comune di Corleone dopo essere stato baluardo di molte cosche mafiose; il paese infatti ha acquisito il titolo di Capitale Mondiale della Legalità in virtù delle numerose campagne sociali contro la criminalità e del CIDMA, il Centro Internazionale di Documentazione sulla Mafia e Movimento Antimafia, custode di vari atti evinti dai maggiori processi e testimonianza esemplare del duro lavoro e sacrificio dei giudici Falcone e Borsellino.

Gli Eventi

Per quanto riguarda gli eventi che si svolgono durante l’anno tra i più partecipati ricordiamo sicuramente quello del Venerdì Santo e quello del Corpus Domini senza dimenticare la corsa di San Leoluca, il protettore del paese. Si aggiungano poi le manifestazioni pasquali, la festa dell’Assunta ad Agosto, la celebrazione di San Bernardo da Corleone a Gennaio e Santa Lucia a Dicembre.

Come arrivare

Corleone si trova nella zona occidentale della Sicilia a 57 Km da Palermo a 103 Km da Agrigento e a 246 Km da Catania ed è possibile raggiungerla sia con l’auto che con i mezzi pubblici.

  • Con l'auto
    • Da Palermo percorrere la strada statale 121, proseguire con la SS118 fino all’uscita Corleone.
    • Da Catania raggiungere Palermo tramite l’autostrada A19 e seguire le indicazioni da Palermo.
    • Da Agrigento percorrere la strada statale 189 e 188 per poi proseguire con la SS118 fino a Corleone.
  • Con il bus
    • Da Palermo il servizio è effettuato dalla compagnia AST
    • Da Agrigento il servizio è effettuato dalla compagnia SAIS
  • Con il treno
    • E' possibile raggiungere Corleone sia sa Palermo che da Agrigento consultando il sito Trenitalia.


Foto Gallery


Recensioni

Inserisci Recensione